SixToSix è un progetto di immaginazione urbana che vuole indagare il rapporto tra territorio, arti e spazio pubblico a Verona dando inizio ad un processo di rigenerazione dell'area scelta  con l'obiettivo di valorizzare e sviluppare il territorio attraverso l'arte e la cultura.

Festival


Il 10 Luglio dalle 6 di sera alle 6 di mattina, per 12 ore consecutive,  sarete immersi in un'esposizione effimera di elementi che spaziano tra immagini e suoni.

Verranno realizzati: interventi artistici, installazioni, performance, proiezioni nell’arco di dodici ore, in un modo nuovo e innovativo. Attraverso un percorso fatto di spostamenti lenti, si avrà l’occasione di conoscere ed esplorare un’area della città connotata fortemente dal suo passato produttivo.

Oltre 20 opere inedite create da artisti appositamente per i luoghi del festival attraverso un percorso da fare a piedi o in bici o con qualunque altro mezzo per vivere la ZAI come mai prima d’ora.

Artisti ︎︎︎


Andrea Belfi, Federica Furlani, Massimo Carozzi/Agnese Cornelio, Zeno Baldi, Andrea Grillini e Stefano Dallaporta, Kevin Follet, Corinne Mazzoli, Muna Mussie, Paola De Anda, Raul Mirlo, Tuty Moreno Campos, Angélica, Piedrahita, Adrián White, Hilario Tovar, "Vegetal Import Festival con la collaborazione di Giulia Currà, Sascha Brosamer"

Installazioni/performance︎︎︎


Roberto Mascella
Gli Impresari (Edoardo Aruta, Marco Di Giuseppe, Rosario Sorbello) e AUTOPALO
Bianca Lehau
Alessia Valloncini

Proiezioni a cura del Circolo del cinema

Si potranno poi vedere gli esiti dei laboratori creativi condotti da Aloud, Caterina Dal Zen, JD on the Beat, Massimo Carozzi e Agnese Cornelio, Mario Mazzoldi.

I luoghi del SixToSix FuturoZAI︎︎︎